RADIO

Il corso

Martedì dalle 19.00 alle 21.00


Periodo: da ottobre a febbraio e/o da febbraio a giugno

Sede di Monza

Inizio corso: martedì 19 ottobre 2021


Costo: 385 €
            rateale tramite RID
            4 rate:  iscrizione, novembre, dicembre, gennaio,
                        iscrizione, marzo, aprile, maggio
                *in caso di interruzione dell'attività causa Covid i RID saranno sospesi. Leggi INFORMATIVA

            Sconto del 10%
 per chi effettua il pagamento in soluzione unica


E’ possibile utilizzare i buoni dell’anno accademico 2020/2021

Gli allievi iscritti all'anno accademico 2019/2020 hanno diritto ad uno sconto del 10%

Seconda sessione

Periodo: da febbraio a giugno
Sede di Monza

Inizio corso: martedì 22 febbraio 2022


INFORMATIVA su pagamenti ed eventuale sospensione dell’attività causa covid


**************************************************************************************************

Nel rispetto delle attuali normative, per accedere ai corsi, gli allievi di età maggiore di 12 anni dovranno esibire il GREEN PASS, in corso di validità, all’atto dell’iscrizione o per accedere alla lezione di prova

a partire da 347 €
contattaci per maggiori informazioni  
Torna alla pagina del corso

In questo corso...

Quante volte abbiamo sentito dire che viviamo in una società dell’immagine? O che la nostra fantasia è fortemente condizionata dalle immagini che immagazziniamo nella nostra mente?

Si tratta senz’altro di considerazioni corrette, ma questo strapotere dell’immagine visiva deve pur fare i conti con un immaginario altrettanto potente, se non di maggiore vastità: l’immaginario sonoro. Se è vero che un’immagine vale più di mille parole, è altrettanto vero che un suono contiene mille immagini.

Il potere evocativo delle parole; il suono delle pause, dei silenzi; la tensione narrativa che nasce da un rumore in lontananza; la drammaturgia che si crea attraverso l’ascolto; su questo lavoreremo nel nostro corso dedicato al radiodramma, un genere artistico per troppo tempo trascurato. Oggi il radiodramma, un tempo considerato antico, riconquista il suo ruolo proprio grazie alle moderne tecnologie: podcast e file audio, ascoltabili online ovunque, facilitano e semplificano l’ascolto e la divulgazione di una forma di intrattenimento sonoro che riesce a stare al passo con i tempi, e sono sempre le nuove tecnologie ad offrire la possibilità di realizzare opere di buona qualità tecnica senza ricorrere ad apparecchiature eccessivamente specialistiche.

Spazio alle idee dunque, ai suoni, e alla immaginazione creativa. Durante il corso ci confronteremo in prima persona anche con la registrazione e l’editing sonoro, creando dei radiodrammi, andando non solo ad interpretare dei ruoli davanti ad un microfono ma anche ad immaginarli nello spazio sonoro, montarli e sonorizzarli. Approfitteremo dell’enorme opportunità che ci offre il radiodramma di dare corpo e suono alle nostre idee creative.

Il nostro sarà dunque un lavoro molto pratico, che ci permetterà di mettere a frutto la creatività su più fronti, permettendoci di esercitare quell’autonomia così importante per la formazione di un artista contemporaneo.

I docenti

Gualtiero Scola
Attore e regista, prende parte a numerosi film e fiction. Dà la voce a numerosi personaggi di cartoni animati e videogiochi ed è interprete di molti radiodrammi e audiolibri. Dirige l’associazione teatridanzanti con la quale si dedica alla realizzazione di spettacoli che uniscono le sue passioni: musica, poesia, danza e spiritualità.
Leggi di più