Breve ottobre/febbraio - Giovedì dalle 20.00 alle 23.00 - Pujadevi

Il corso

Giovedì dalle 20.00 alle 23.00
+ weekend intensivo: sabato 12 e domenica 13 febbraio 2022


Periodo: da ottobre a febbraio

Sede di Monza

Inizio corso: giovedì 7 ottobre 2021

Saggio: giovedì 17 febbraio 2022 ore 21.00

Costo: 510 €
            rateale tramite RID
            5 rate: iscrizione, novembre, dicembre, gennaio, febbraio
                *in caso di interruzione dell'attività causa Covid i RID saranno sospesi. Leggi INFORMATIVA

            Sconto del 10%
 per chi effettua il pagamento in soluzione unica

E’ possibile utilizzare i buoni dell’anno accademico 2020/2021

Gli allievi iscritti all'anno accademico 2019/2020 hanno diritto ad uno sconto del 10%.

INFORMATIVA su pagamenti ed eventuale sospensione dell’attività causa covid

*****************************************************************************************************

Nel rispetto delle attuali normative, per accedere ai corsi, gli allievi di età maggiore di 12 anni dovranno esibire il GREEN PASS, in corso di validità, all’atto dell’iscrizione o per accedere alla lezione di prova

contattaci per maggiori informazioni  
Torna alla pagina del corso

In questo corso...

LETTI

“Ognuno di noi, da che viene al mondo, è come uno che si corica in un letto duro e disagiato: dove subito posto, sentendosi stare incomodamente, comincia a rivolgersi sull'uno e sull'altro fianco, e mutar luogo e giacitura a ogni poco; e dura così tutta la notte, sempre sperando di poter prendere alla fine un poco di sonno, e alcune volte credendo essere in punto di addormentarsi; finché venuta l’ora, senza essersi mai riposato, si leva.”
Giacomo Leopardi, Detti memorabili di Filippo Ottonieri, Operette morali

Su di un letto nasciamo, su un letto moriamo. Nel letto si dorme, si sogna, ci si agita in preda a incubi terribili. Si digrignano i denti nel sonno, si parla, si russa. Nel letto ci si abbandona alle gioie dell’amore, le lenzuola avvolgono corpi nudi e aggrovigliati. Si consuma un tradimento, si brucia di passione. Il letto diventa una tana dove nascondersi quando non si ha la forza di affrontare una sconfitta, una ferita o un dolore.

A letto si piange, ci si dispera, si mordono i cuscini dalla rabbia. A letto si mangia, si litiga, si prendono decisioni, si raccontano segreti. A letto ci si accuccia ammalati, si giace febbricitanti, con le ossa rotte, si delira. Letti di rose, letti di spine, letti di dolore, letti di chiodi... sogni d’oro… incubi neri…

Il letto sarà dunque il grande palcoscenico che andremo ad esplorare in questo viaggio teatrale in cui, partendo dall’improvvisazione, creeremo delle partiture sceniche per corpi, parole, sbadigli, amplessi, trapassi, nascite, tradimenti, sogni, russate, respiri, sudore, voce, urla, vagiti, sussurri, lacrime, eros, thanatos.

Per me fare teatro rappresenta l’occasione per esplorare altro da sé nella ricerca di un personaggio, e in questo modo per aggiungere anche un tassello al proprio percorso evolutivo, per mettersi in gioco, per accrescere la propria consapevolezza e per trascorrere delle belle ore insieme. Lavoro nel rispetto, senza giudizio.

Il laboratorio sarà diviso in varie sessioni di lavoro:
fondazione del gruppo (conoscenza attraverso training psicofisico, espressione corporea, lavoro ritmico, danza, canto, coreografia di gruppo, hatha yoga, pranayama a seconda delle possibilità del gruppo di lavoro);
lavoro di analisi del testo (lavoro a tavolino di analisi del testo, sottotesto, azioni interne, motivazioni);
lavoro sull’acquisizione della propria consapevolezza in scena;
creazione del costume di scena;
lavoro sull’elaborazione onirica a partire dalle suggestioni del testo;
improvvisazione (veglia, sonno, pigiami, lacrime, risveglio, insonnia e molto altro ancora);
lavoro di improvvisazione sulla drammaturgia;
decompressione.

I docenti

Pujadevi (Elisa Lepore)
Attrice, regista e formatrice teatrale, si è diplomata nel 1993 alla Civica Scuola d’Arte drammatica “Paolo Grassi”. Dopo numerose esperienze in ambito teatrale, cinematografico e televisivo, nel 2005 ha iniziato a lavorare come regista e collabora con diverse accademie e scuole di teatro.
Leggi di più