Breve - Alessandro Larocca

Il corso

Mercoledì dalle 21.00 alle 24.00
Sede di Monza

Costo: 
€ 450 soluzione unica
€ 510 in due tranche (€ 255 + 3 dic € 255)

Inzio corso: 
Mercoledì 9 Ottobre dalle 21.00 alle 24.00

Weekend intensivo:
Sabato 8 Febbraio e Domenica 9 Febbraio

Saggio finale: 
Non è previsto un saggio finale su palco, ma una lezione aperta al pubblico dimostrativa in data Venerdì 14 febbraio in sala Picasso.

a partire da 450 €
contattaci per maggiori informazioni  
Torna alla pagina del corso

In questo corso...

“UN CLOWN IN TEATRO” 

Laboratorio di movimento e clownerie 

Il “clown” un personaggio completo nella sua struttura, portatore di comicità-drammaticità-poesia e virtuosismo, oggi più che mai crea il suo spazio in una società che propone modelli espressivi stereotipati, controllati, omologati e confezionati. 

Il percorso e lo studio sul personaggio del clown è fonte necessaria per la formazione di un attore, ma ancor di più per l’individuo che intende recuperare la semplicità espressiva e artistica.

Il clown pone il proprio corpo al centro, diventa strumento di una comunicazione autentica, non è nella dimensione del “fare” ma in quella dell’”essere”, non si fa il clown si è clown. Questo è un punto di partenza, di lavoro, di ricerca interiore per trovare il mondo infantile e giocoso di nostra appartenenza, il “nostro clown”.

Il laboratorio fornisce la possibilità di approfondire ogni aspetto della comunicazione non verbale, il gesto inteso come recupero di forza espressiva ,di strumento creativo di dialogo fra noi e gli altri. 

 Le fasi di lavoro: 

- conoscenza e controllo delle possibilità del corpo e del suo utilizzo espressivo 

- Training fisico: allenamento funzionale 

– analisi e scomposizione del movimento 

– esercizi di conoscenza e controllo di tono, equilibrio, ritmo e respirazione 

– esercizi di mobilizzazione e tonicità muscolare

- acquisizione di elementi base della tecnica mimica (metodo Etienne Decroux) finalizzata alla pantomima, esplorazione e improvvisazione teatrale, carattere del personaggio e comicità del gesto

– distorsione delle azioni 

- uso spazio scenico

- costruzioni di gags

 -cadute 

-entrate e messa in scena di numeri clowneschi 

 - il clown bianco e l’Augusto, differenze di strategia e pensiero

I docenti

Alessandro Larocca

Socio della compagnia teatrale Quelli di Grock 

Fondatore della compagnia IFRATELLICAPRONI nel 2010 con A. Ruberti

Formazione 1983: Diploma presso la Scuola di Teatro Quelli di Grock