Martedì - dalle 21.00 alle 23.00 - Claudio Marconi - LISTA D'ATTESA

Il corso

Martedì dalle 21.00 alle 23.00


Periodo: da ottobre a giugno

Sede di Monza

Inizio corso: martedì 19 ottobre 2021

Costo: 570 €
            rateale tramite RID
            5 rate: iscrizione, novembre, gennaio, marzo, maggio
                *in caso di interruzione dell'attività causa Covid i RID saranno sospesi. Leggi INFORMATIVA

            Sconto del 10%
 per chi effettua il pagamento in soluzione unica


E’ possibile utilizzare i buoni dell’anno accademico 2020/2021

Gli allievi iscritti all'anno accademico 2019/2020 hanno diritto ad uno sconto del 10%

INFORMATIVA su pagamenti ed eventuale sospensione dell’attività causa covid


**************************************************************************************************

Nel rispetto delle attuali normative, per accedere ai corsi, gli allievi di età maggiore di 12 anni dovranno esibire il GREEN PASS, in corso di validità, all’atto dell’iscrizione o per accedere alla lezione di prova

contattaci per maggiori informazioni  
Torna alla pagina del corso

In questo corso...

Avvicinarsi al teatro è semplicemente una magnifica occasione per tornare ad essere liberi e felici come eravamo da bambini. Ricominciare a giocare, meglio sarebbe dire “giocarsi”.

Giocarsi la faccia che si è espressivamente irrigidita ed è invece quell’universo inestimabile del nostro alfabeto emozionale. Giocarsi il corpo fuori dagli stereotipi comportamentali imposti, dagli atteggiamenti codificati per renderci accettabili. Giocarsi un’energia espressiva potente e liberante che spesso è solo un nostalgico ricordo, anche in giovane età.

Rimettere in gioco tutto questo fuori dal teatro, nel vivere sociale, è molto complicato poiché insistenti warning lampeggianti ci avvisano che “tutto potrebbe essere usato contro di noi”. Per questi motivi e molto altro il setting protetto del teatro è davvero una grande e imperdibile occasione. Lavoreremo sul rilassamento corporeo, precondizione per abbattere piccole o grandi censure, indagheremo il potenziale del nostro apparato espressivo: corpo e voce.

Scateneremo creatività e fantasia recuperando nell’improvvisazione l’ebbrezza del "facciamo finta di”. Dismetteremo l’abito del dover essere per cercare chi vogliamo essere e chi siamo. Riporteremo sottopelle divertendoci tutte le nostre emozioni, senza più remore, senza paure e senza soverchi pudori.

Insomma torneremo bambini. E scusate se è poco.

I docenti

Claudio Marconi
Attore, regista e insegnante di arte drammatica e tecnica della comunicazione. Laureato in filosofia presso l’Università Cattolica di Milano, ha lavorato con Franco Branciaroli, Marco Sciaccaluga, Mariangela Melato, Lorenzo Loris. Ha collaborato come autore, tra gli altri, con Rai, Mediaset, Comix, Tempi.
Leggi di più