Annuale - Claudio Marconi

Il corso

Martedì dalle 21.00 alle 24.00
Sede di Monza

Costo: 
€ 790 soluzione unica
€ 850 pagamento rateale
(iscrizione € 150
3 dic € 140 | 7 gen € 140 | 4 feb € 140
4 mar € 140 | 1 apr € 140)

a partire da 790 €
contattaci per maggiori informazioni  
Torna alla pagina del corso

In questo corso...

IL PERSONAGGIO PRENDE CORPO

Dall'alfabeto non verbale allo stato emotivo 

L’energia comunicativa e il suo modo di esprimersi con precisione e coerenza, la qualità della voce, il ritmo del parlare e del pensare dipendono interamente dallo stato della nostra corporeità. Disegnare una fisicità efficace del personaggio significa avere a disposizione un corpo allenato, ma anche duttile nel determinarne la direzione dell’emozione e di conseguenza la forza e la precisione di una verità espressiva nell'interpretazione. C’è da scoprire un movimento dell’energia psico-fisica in grado di determinare potentemente il percorso interiore dell’attore, una formidabile chiave d’accesso agli stati emozionali profondi del personaggio, evidenziati dapprima attraverso una attenta analisi del testo o di una parte di esso. Si tratta di individuare un’intima e concreta “motricità” ed un preciso flusso d’energia capaci di indurre nell'attore un’azione autentica, non vissuta solo a livello mentale e quindi imitativo, ma realmente compiuta con tutto il corpo, e con l’assoluta verità espressiva che esso porta con sé.

I docenti

Claudio Marconi 

Attore, regista di teatro e insegnante di arte drammatica e di tecnica della comunicazione. Laureato in filosofia presso l’Università Cattolica di Milano. Dal 1990 dirige la Compagnia teatrale dell’Università degli Studi di Milano – Crusm e dal 1997 è consulente per l’attività teatrale in ambito psichiatrico dell’Ospedale S.Gerardo di Monza. Ha lavorato con il Teatro degli Incamminati di Milano, la “La filarmonica Clown”, Franco Branciaroli, Marco Sciaccaluga, Mariangela Melato, Lorenzo Loris.  Come autore umorista nel 1987 ha collaborato con Radio Due Rai e con Antonio Ricci nella trasmissione DRIVE IN. Ha collaborato, come autore e conduttore, con diverse radio private (Radio Supermilano, Radio 101). Come umorista ha scritto per Il monello, Pilot, Comix, Il Sabato, Vita, Tempi. Dal 1993 si occupa di scultura e arti visive. Oltre a diverse mostre in Italia e all'estero, nella stagione 1997-98 è stato scenografo per il Teatro Out-Off e per il Teatro dell’Elfo di Milano.