TEATRO POESIA

Il corso

Mercoledì dalle 19.00 alle 21.00
Sede di Monza

Costo: 
€ 510 soluzione unica
€ 570 pagamento rateale
(iscrizione € 150 | 3 dic € 140 | 7 gen € 140 | 4 feb € 140)

a partire da 510 €
contattaci per maggiori informazioni  
Torna alla pagina del corso

In questo corso...

Un corso unico in tutta Italia, che ti fa uscire a fine lezione dicendo: "Così va molto meglio!"
 
Si conosce cos’è il teatrocanzone, cos’è il teatrodanza ma si sa cos’è il teatropoesia, come il teatropoesia può incrociarsi con la poetry therapy e lo sciamanesimo?
Questo è l’unico corso annuale esistente in Italia che risponde con lezioni pratiche e non teoriche a queste domande. Il vantaggio di questo corso è che si fa teatro, si fa poesia e si pratica infine il teatropoesia, che non è la somma del teatro + la poesia ma l’unione delle due arti.
Ma si va oltre. Il corso insegna l’arte di dire ad alta voce, ma anche l’arte di scrivere poesia, racconti brevi e drammaturgie di teatropoesia. Ma si va ancora oltre. Perché si sperimentano tecniche moderne di guarigione attraverso la poesia (poetry therapy) e tecniche antiche provenienti dalle culture sciamaniche.
In particolare si approfondiranno in prima persona e in gruppo i benefici salutari del poetare in tutte le sue forme. Perché il teatro e la poesia, come questo corso, fanno bene a tutti e accolgono tutti. Questo corso ha tre obiettivi: trasmettere il sapere di più arti, conoscersi e far uscire gli allievi dicendo ogni sera: "oh, così va molto meglio!"

I docenti

Dome Bulfaro

(1971), poeta, performer, artista, docente, editore, è tra i più attivi nello sviluppo della poesia performativa e del filone del TeatroPoesia. Su invito degli Istituti Italiani di Cultura ha rappresentato la poesia italiana in Scozia (2009), Australia (2012) e Brasile (2014). Ha cofondato la LIPS, Lega italiana poetry slam e ha raccontato il movimento slam, internazionale e italiano, nel libro Guida liquida al poetry slam (2016). Dal 2006 è ideatore e direttore artistico della stagione poetica PoesiaPresente per il Teatro Binario 7 di Monza. È stato tra i primi in Italia a sviluppare e diffondere la poetry therapy. Sue poesie sono state pubblicate in vari Paesi: dalla prima volta negli USA con la silloge (Ossa, silloge tradotta nel 2006 da Christopher Arigo) fino alla pubblicazione nel Regno Unito (3 Ictus, 2016), con poesie tradotte da Cristina Viti. Dal libro Marcia film (Scalino, 2016), già tradotto in Bulgaria (Scalino, 2017, traduzioni di Emilia Mirazchiyska e Evelina Miteva), è tratto l’omonimo spettacolo teatrale, regia di Enrico Roveris, il quale ha firmato i maggiori spettacoli dell’autore. La casa editrice Scalino ha curato nell’aprile 2017 un suo tour in Bulgaria dove ha presentato il libro e lo spettacolo Marcia film in tre città: Sofia, Stara Zagora e Veliko Tarnovo.