Online - HATHA YOGA E PRANAYAMA

Il corso

Domenica dalle 10.30 alle 12.30

4 lezioni per un totale di 8 ore

Numero partecipanti: min 8 / max 14

Età: dai 14 anni in su

Il corso si terrà online sulla piattaforma Zoom

 

Domenica 7 febbraio dalle 10.30 alle 12.30

Domenica 14 febbraio dalle 10.30 alle 12.30

Domenica 21 febbraio dalle 10.30 alle 12.30

Domenica 28 febbraio dalle 10.30 alle 12.30

 

Costo:
€ 90 esterni
€ 60 allievi (anno accademico 2020-2021)

 

iscrizioni aperte fino al 1 febbraio

per info e prenotazione:
[email protected]


a partire da 60 €
contattaci per maggiori informazioni  
Torna alla pagina del corso

In questo corso...

Il permanere in uno stato di stress, come spesso accade nel nostro stile di vita e nel luogo di lavoro, indebolisce il sistema nervoso, il tono muscolare e contribuisce alla perdita di equilibrio e stabilità interiore. Rispondere con efficienza a numerosi impegni quotidiani aumenta la dispersione mentale.

Lo yoga con tecniche di respiro, concentrazione e ritiro dei sensi calma la mente e favorisce la concentrazione, crea distacco e aiuta a focalizzare meglio i veri obiettivi.

I principi etici dello yoga sostengono la vita; attraverso la consapevolezza del movimento e del respiro e la pratica di asana proposte da questa tecnica millenaria, è possibile prevenire le principali patologie che derivano da ansia, alterazione del respiro, aggressività, errate abitudini posturali, sedentarietà, cattiva alimentazione.

Verranno proposte sessioni di yoga selezionate per la consapevolezza del movimento e della respirazione, sperimentando un modo differente di relazionarsi con il proprio corpo, con i propri personali limiti fisici, con la propria capacità di concentrazione. Lavorare sulla consapevolezza della respirazione è fondamentale poiché il respiro è davvero alla base di tutto: se smettiamo di respirare, cessiamo di esistere; se respiriamo male, ci ammaliamo, viviamo in disarmonia con noi stessi e con tutto ciò che ci circonda.

Saranno inoltre proposte tecniche di rilassamento. Non aver cura di sé, del proprio corpo e della propria mente, non ristabilire un equilibrio, significa esporsi a un pericolo reale di danni per la salute psicofisica. D’altra parte non ci si deve scoraggiare penando che si debba fare chissà quale tortuosa fatica, ma sperimentare che, praticando alcuni semplici accorgimenti in maniera costante e regolare, i risultati saranno davvero notevoli.

I docenti

Pūjādevī

Pūjādevī, attrice, regista e formatrice teatrale, si è diplomata nel 1993 alla Civica Scuola d’Arte drammatica “Paolo Grassi”. Dopo numerose esperienze in ambito teatrale, cinematografico e televisivo, nel 2005 ha iniziato a lavorare come regista e collabora con diverse accademie e scuole di teatro.

Ha iniziato lo studio del siddha siddhanta yoga nel 2005 presso il Gitananda Ashram, e lì prosegue i suoi studi.

Lo Svami Gitananda Ashram è stato fondato nel 1984 da Yogasri Svami Yogananda Giri. Il nome dell’Ashram, “Svami Gitananda Ashram”, è dedicato al Maestro di Svami Yogananda Giri, Puja Paramahamsa Maharaj Yogashiromani Purnacarya dr. Svami Gitananda Giri, il quale si prodigò per la diffusione dello yoga e della cultura indù, insegnando a studenti provenienti da ogni parte del mondo.

Pūjādevī ha iniziato a insegnare hatha yoga e prānāyāma nel 2009. Ha collaborato con diversi osteopati, ha un suo corso presso la sede di Animondo Onlus a Milano e presso l’associazione Verba Manus di Milano e dal 2017 tiene lezioni periodicamente presso la scuola di teatro Binario 7 di Monza.

Collabora attivamente con l’Unione Induista Italiana “Sanatana Dharma Samgha”.