Mirko Rizzi

Anno Accademico 2021-2022
Bambini 4-5 anni, sabato - sede di Monza
Bambini 6-10 anni, venerdì - sede di Vimercate
Adolescenti 11-14 anni, venerdì - sede di Vimercate
Adolescenti 14-18 anni, martedì - sede di Vimercate
Laboratorio C'era una storia - sede di Monza

 

Attore, autore, animatore professionista di teatro ragazzi dal 1996, ha realizzato numerosi spettacoli rappresentati in centinaia di repliche in Italia e all'estero.

Attualmente è impiegato presso SMART, cooperativa di artisti presente in forma di rete a livello europeo. È inoltre membro di ASSITEJI Italia, organizzazione mondiale che opera dal 1965 e riunisce centinaia di teatri ed organizzazioni artistiche e culturali nei centri nazionali di oltre 80 Paesi. Raggruppa artisti e compagnie teatrali che si dedicano professionalmente alla creazione di un teatro per il pubblico giovane e intende promuovere la qualità e il significato culturale del teatro per l’infanzia e la gioventù.

Conduce laboratori teatrali nelle scuole di ogni ordine e grado dell’area Lombardia. Durante la sua carriera professionale ha lavorato con La Baracca di Monza, Cooperativa Tangram di Vimercate, Associazione Culturale Erewhon di Monza e Compagnia Teatrale Stilema (direzione artistica Silvano Antonelli).

Dal 1996 conduce laboratori teatrali e corsi di aggiornamento per le scuole dell’infanzia, primaria e secondaria di primo e secondo grado in tutto il Nord e Centro Italia, seguendo e sviluppando i percorsi sperimentali.

Nel 2005 e nel 2006 ha collaborato con la U.S.S.L di Varese nella progettazione e conduzione di laboratori teatrali rivolti a disabili mentali anche residenti in strutture ospedaliere.

La tecnica e le modalità utilizzate e sviluppate nel corso degli anni sono state oggetto nel 2006 di un capitolo di una tesi di laurea su “Teatro e disabilità” a Genova.

Nel 2012 la tesi di laurea "Nuove generazioni di teatro ragazzi in Italia" della dott.ssa Silvia Caprara (110 e lode) ha voluto dedicare un capitolo alla sua attività. Dal 2012 è insegnante presso la Scuola di teatro Binario 7 di Monza. Dal 2015 al 2018 ha insegnato presso il Teatro Trivulzio di Melzo relativamente ai corsi per bambini 6/8 anni, 8/10 anni. Conduce mediamente laboratori con 40 classi ogni anno scolastico.

Nel 2004 collabora alla realizzazione ed è autore di alcune musiche dello spettacolo Tempos Fugit della Compagnia Corona, spettacolo di teatro danza sui trampoli replicato a livello europeo. Nel settembre 2011, in qualità di unico attore, vince con la compagnia teatrale Corona il Wandertheater Festival 2011 a Radebeul (Germania). In occasione del Capodanno 2000 partecipa alla realizzazione dello spettacolo di piazza Piazzali ospite della compagnia Alicante di Bergamo.

Nella primavera del 2000 viene invitato a partecipare alla realizzazione dell’intervento Clandestini nell’ambito della rassegna delle compagnie professionistiche lombarde di teatro ragazzi “Segnali 2000”, che ha visto la partecipazione di attori di diverse compagnie lombarde e la regia di Pierre Bylan.

Ospite della compagnia Alicante, partecipa alla realizzazione degli spettacoli di strada In cima (2001), Piazzali (2002), Pinocchio - Il burattino maraviglioso (2003), e a numerose animazioni di piazza partecipando, tra l’altro, al Festival di Frosinone estate 2000, Napoli Strit Festival 2000 e 2002, Festival di Teatro di Strada - Lovere 2003, Festival di Circo Contemporaneo - S. Valentino (PS) 2003, Festival Teatro in piazza - Cupello 2003 con il Teatro dell’Equinozio in qualità di percussionista, e partecipa al Busker Festival di Ferrara e al Festival di Musicisti di Strada di Suisio.

Con  tre anni di studio di violino alle spalle, sotto la guida del maestro Nicola Rossetti approfondisce lo studio della batteria e delle percussioni parallelamente alla sua attività concertistica con il gruppo Discanto, realizzando diverse autoproduzioni tra le quali Zodiac pt.2 del 2006.

Nel 1999 pubblica il brano Sound Between Noises quale commento sonoro alla mostra “Stendipensieri” dell’artista Gianluigi Castelli tenutasi nel Castello di Trezzo sull’ Adda. Realizza diversi commenti musicali in occasione di interventi di lettura teatrale, tra i quali quelli richiesti dall’associazione culturale “Archivi del ’900” di Milano, quali omaggio in occasione del centenario dalla nascita del poeta Aldo Palazzeschi e delle opere del poeta Ferruccio Cajani. Nel 2000 è direttore musicale e post-produttore audio della realizzazione del CD A!E!I!O!U! prodotto da “Archivi del ‘900”, che ripropone la lettura dei testi di Aldo Palazzeschi realizzata da Corrado Deri, Ferruccio Cajani e Liliana Ebalginelli. Collabora continuativamente alla realizzazione di colonne sonore per spettacoli teatrali ed installazioni artistiche.