Enrico Roveris

Anno accademico 2021-2022
Bambini 8-10 anni, venerdì
Adolescenti 14-18 anni, giovedì
Corso di teatro avanzato

Monzese, classe 1976, si avvicina al teatro nel 1987 frequentando il corso di espressione corporea della Baracca di Monza diretta da Marco Pernich. Dal 1990 al 1993 frequenta la scuola tecnica di teatro della Compagnia stabile monzese diretta da Silvio Manini.

Si perfeziona seguendo diversi seminari, a partire da quello promosso dall’Università Statale di Milano con Giorgio Strehler, Ferruccio Soleri, Luisa Spinatelli, Franco Graziosi e Giancarlo Dettori. Seguiranno seminari con Eugenio Allegri, Fausto Russo Alesi, Arianna Scommegna, Corrado d’Elia, Corrado Accordino, Luca Spadaro.

A partire dagli anni Novanta prende parte a numerose produzioni della Compagnia Stabile Monzese, per poi essere diretto da Corrado Accordino (Condannati alla libertà, Riccardo III) e da Amedeo Romeo (La tempesta nella piscina di Ariel). È inoltre regista di Chorus line e Cats, in scena al Teatro Manzoni di Monza, e di Sogno di una notte di mezza estate, Odissea e Questioni di principio, prodotti da Il Veliero Onlus.

Dal 1996 conduce laboratori nelle scuole elementari, medie e superiori di Monza e Brianza e dal 1999 dirige laboratori teatrali per portatori di handicap presso l’A.I.A.S. di Monza. Dal 1997 al 2000 ha coordinato seminari per la Federazione Filodrammatiche della Svizzera Italiana. Nel 2003 entra nel corpo insegnanti della scuola Teatri Possibili di Monza, e dal 2008 insegna presso la Scuola di teatro Binario 7.

Nel 2002, a seguito di un progetto triennale di teatroterapia, fonda l’associazione Il Veliero Onlus costituendo una compagnia di attori diversamente abili. Nello stesso anno è responsabile del progetto ministeriale “Le arti dello spettacolo” per il monitoraggio e la diffusione del teatro nelle scuole; a seguito di questa nomina organizza una rassegna sul territorio Lissone-Monza alla quale partecipano più di venti istituti. A conclusione del lavoro organizza e partecipa come relatore al convegno "Teatro a scuola" collaborando con Claudio Facchinelli, Loredana Perissinotto, Josè Caldas Neto e Moni Ovadia.

Ha organizzato, in collaborazione con Regione Lombardia, la rassegna Altri Percorsi e con il Comune di Monza il festival nazionale Teatro Proposta presso il Teatro Manzoni di Monza. Nel 2003 ha partecipato alle riprese della webfiction Delitto obbligatorio con Miriana Trevisan diretta dal regista Rai Gilberto Visintin. Ha collaborato come voce recitante con il quartetto d’archi Bellisario per l’opera Historia Mariae al Conservatorio Verdi di Milano e ha effettuato una serie di melologhi con la pianista Alessandra Giorgia Brustia (insegnante al Conservatorio di Sassari) per la “Società Corona Ferrea”.

Realizza speakeraggi per documentari per le scuole e spot radiofonici su emittenti nazionali. Collabora anche con il Maestro Madonnaro Mariano Bottoli e il violinista Luca Rastrelli in performance correlate con la produzione artistica del pittore.