Giovedì dalle 21.30 alle 23.30

Il corso

Giovedì dalle 21.30 alle 23.30
Sede di Monza

Costo: 
€ 510 soluzione unica
€ 570 pagamento rateale
(iscrizione € 150 | 3 dic € 140 | 7 gen € 140 | 4 feb € 140)

Prossima lezione di prova:
Giovedì 8 novembre 2018 ore 21.30

a partire da 510 €
contattaci per maggiori informazioni  
Torna alla pagina del corso

In questo corso...

“Qui si va ben lontani da carismatiche teorie!
Qui si parla di lavoro, di scoperte giornaliere, di riflessioni strettamente collegate con la prassi del palcoscenico… per costruire una collettività teatrale, operante in affetti e comprensioni umane, capacità espressive, talenti ed esperienze comuni…”
G.S.

Il corso è rivolto a chi intende accostarsi al teatro per la prima volta per assaporarne la genuinità della disciplina  e l’incanto che deriva dal proprio immaginifico.
Consisite in un approccio pratico con le tecniche di base del lavoro dell’attore e ha per obiettivo lo sviluppo delle potenzialità espressive del corpo e della voce dell’allievo, in un percorso che vada costantemente a confrontarsi su limiti e possibilità creative del partecipante.
Al centro del lavoro è l’allievo: il continuo esercizio del proprio punto di vista sulle tematiche proposte; la relazione con il Sé e con il Gruppo;  l’autorato rispetto ai numerosi stimoli che il lavoro artistico suggerirà durante il “viaggio”…
Gli esercizi/giochi proposti riguarderanno dapprima la costituzione e consolidamento del “dispositivo Gruppo” per poi toccare argomenti quali attenzione, concentrazione e coordinazione; corretta respirazione ed elementi di fonazione; tecnica del movimento e relazione con lo spazio; potenziamento dei cinque sensi e improvvisazioni singole o d’insieme.
Il corso si concluderà a giugno con la spettacolarizzazione di una “Lezione” aperta al pubblico, utilizzando brevi monologhi o dialoghi scelti anche dagli allievi.

I docenti

Enrico Roveris

Attore e regista. Studia presso la Scuola Tecnica di Teatro della Compagnia Stabile Monzese diretta da Silvio Manini. Frequenta dal 1987 al 1990 frequenta il Corso di Espressione Corporea della “Baracca” di Monza, diretto da Marco Pernich. Dal 1996 conduce laboratori nelle Scuole Elementari, Medie e Superiori di Monza e Brianza e dirige laboratori teatrali per portatori di handicap presso l’A.I.A.S. di Monza.
Nel 2002 a seguito di un progetto triennale di “Teatroterapia”, fonda l’associazione “Il Veliero Onlus” costituendo una compagnia di attori diversamente abili, attualmente in tournée sul territorio nazionale.
Nello stesso anno è responsabile del Progetto Ministeriale “Le Arti dello Spettacolo” per il monitoraggio e la diffusione del teatro nelle Scuole; a seguito di questa nomina, organizza una Rassegna sul territorio Lissone-Monza alla quale partecipano più di venti Istituti. A conclusione del lavoro organizza e partecipa come relatore al convegno www.teatroscuola.it collaborando con Claudio Facchinelli, Loredana Perissinotto, Josè Caldas Neto e Moni Ovadia.